Cosa vuol dire andare long e short? Definizione

Scritto da Chiara | Forex - Trading

Cosa vuol dire andare long e short? Definizione

Nel trading il linguaggio comune è andare long e short, quindi non si può prescindere dal sapere con precisione cosa si intenda con l’espressione.

Qual è la differenza tra "long" e "short"? Cosa vuol dire nel mercato del Forex? Queste espressioni sono le basi per poter iniziare a fare trading e operare in modo corretto nel mercato del Forex.

Risulta infatti impossibile riuscire a fare trading senza sapere cosa vuol dire andare short e long. Queste due espressioni derivano dal linguaggio inglese e sono state adattate all’italiano in modo un po’ “maccheronico”.

Vediamo cosa vuol dire andare long e andare short e come si deve agire sul mercato quando si deve operare in una delle due modalità.

Cosa vuol dire andare long e short

Quando compriamo azioni in maniera tradizionale partiamo dall’assunto che il prezzo del titolo aumenterà e lo venderemo ad un prezzo più alto. Questa è la posizione "long", si dice infatti "andare long".

Al contrario, "andare short" o "shortando" una posizione, si vende ad un determinato prezzo con l’intenzione di ri-comprare il titolo ad un prezzo inferiore e, di conseguenza, trarne profitto.

Questo tipo di linguaggio si adatta ad ogni contesto della finanza e si addice sia al mercato del Forex che ad altri strumenti finanziari. Quindi potrete andare long e short con qualsiasi strumento, senza timore di aver detto qualcosa di errato.

Il trading sui CFD consente di andare "long" o "short" e generare profitti tanto in fase di mercato rialzista, quanto in fasi ribassiste.