Opzioni binarie: passaggi fondamentali

Scritto da Chiara | Opzioni binarie

Opzioni binarie: passaggi fondamentali

Le opzioni binarie sono un buon modo per investire i propri soldi, ma prima di addentrarsi in questo mondo si devono aver chiari dei punti importanti. Vediamo quali sono.

Le opzioni binarie sono uno degli strumenti più in voga al momento tra i traders. Il guadagno che se ne ricava è infatti alto e le percentuali di profitto sono piuttosto consistenti. Il mondo delle opzioni binarie inoltre è uno dei più intuitivi e grazie a delle conoscenze di base è possibile cominciare a fare trading.

Per quanto le modalità possano essere semplici però è necessario avere delle conoscenze di finanza e capire l’andamento del mercato, prima di lanciarsi nell’impresa.
I passaggi fondamentali per riuscire a preparasi sono principalmente 5 e devono essere rispettati per cercare di ottenere dei risultati.

Attenzione: dicendo ciò non intendiamo dare alcun tipo di sicurezza sull’investimento, seguendo i passaggi si evita di sbagliare e di incorrere in brutte sorprese, ma starà alla bravura del trader riuscire o meno a guadagnare dalle azioni binarie acquistate.

I 5 passi che vi illustreremo saranno un buon modo per cominciare, ossia le basi di partenza per avvicinarsi al mondo delle opzioni binarie. Scopriamo insieme questi 5 passaggi ed entriamo nel mondo del trading online.

Opzioni binarie: 5 passaggi iniziali da tenere a mente

Prima di lanciarci nell’avventura delle opzioni binarie vi ricordiamo che potete provare i vari broker con delle demo, grazie a questo metodo potrete simulare una sessione di trading online, vedere come vi trovate con la piattaforma scelta e sperimentare prima di iniziare davvero ad investire.

Vediamo adesso i 5 passaggi chiave per avvicinarsi al mondo delle opzioni binarie:

  • Scelta del broker: il primo passo da fare è la scelta del broker, un passaggio troppo spesso sottovalutato dagli investitori. I broker non sono tutti uguali e soprattutto non funzionano allo stesso modo.
    Assicuratevi sempre che il broker da voi scelto abbia la regolare licenza europea, senza questo requisito infatti non si può fare trading online in Europa in modo legale.

    Nella sezione Broker del nostro sito troverai tutte le informazioni sui broker e per ciascuno potrai leggere una recensione, provare la demo e vedere quale fa al caso tuo. La scelta di un buon broker è il primo passo per iniziare nel miglior modo questa esperienza di investimento.

  • Deposito minimo: ogni broker ha delle sue regole e le variazioni sul deposito minimo sono una delle differenze maggiori tra le varie piattaforme. Il consiglio è di scegliere una piattaforma che contempli un deposito minimo molto basso, in questo modo potrete evitare di depositare i vostri soldi su di un broker del quale non conoscete bene il funzionamento.

    Solitamente come deposito minimo le piattaforme di trading chiedono 200 euro, ma ne potete trovare anche alcune che richiedono un deposito di 50 euro. Potrete poi decidere di cambiare operatore, in caso vi trovaste male e passare ad un broker con un deposito minimo maggiore.

  • Trade minimo: questa è un’altra scelta che deve essere ben ragionata dall’investitore. Il trade minimo è la somma minore che si può investire per comprare un’opzione binaria. Le cifre di solito di trade minimo si aggirano tra i 5 e i 25 euro, ma anche questo dipende dalle piattaforme. Alcuni broker offrono dei depositi minimi molto bassi, ma delle quote di trade minimo di gran lunga sopra alla media. Quando si sceglie il broker bisogna fare attenzione a confrontare non solo i depositi minimi, ma anche il trade minimo richiesto.

    Scegliete sempre un broker che abbia un buon rapporto tra questi due fattori e che non preveda degli investimenti minimi troppo alti.

  • Provare le demo: le demo dei broker offrono dei soldi virtuali messi a disposizione dei nuovi traders, perché sperimentino una simulazione di investimento. Le varie demo permettono all’utente di vedere il mondo in cui poi userà i suoi soldi (reali) e provare il trading online.

    Quasi tutti i broker al momento offrono questa possibilità, ma anche in questo caso funzionano in modo differente. Di solito infatti si può accedere alla versione demo solo dopo che si è dato il deposito minimo previsto dal broker oppure dopo aver creato il proprio account, contenente tutti i propri dati reali. I dati sono solitamente soggetti a controlli da parte delle piattaforme di trading online e alcuni broker richiedono anche un riscontro dei dati mediante invio di fotocopia di carta d’identità.

    Solo dopo che verranno fatte le dovute verifiche verrà attivata la parte demo della piattaforma e si potrà sperimentare. Anche in questo caso tutte le informazioni al riguardo le potete leggere nelle recensioni presenti nella nostra sezione Broker.

  • Creare una tua strategia: lanciarsi nel mondo degli investimenti senza un piano preciso è assai rischioso e il mondo degli investimenti online da questo punto di vista non differisce dal mercato azionario normale. Sebbene il tuo capitale sia virtuale i soldi sono reali e li potreste perdere in un batter d’occhio se non si attuano le giuste accortezze e le giuste strategie.

Ti consigliamo quindi di leggere anche i nostri consigli su quali sono letipologie di opzioni binarie, in modo da avere una visione più chiara e poter cominciare a investire online nel modo più sicuro possibile.